TAC

Il nuovo Tomografo Computerizzato volumetrico prodotto dalla ditta GE HEALTHCARE consente esami con una elevata copertura anatomica ed una alta risoluzione spaziale isotropica, senza compromessi per la qualità immagine e l’effettiva dose erogata al paziente.

Progettato su “geometria corta”, consente di acquisire più strati contemporanei e grazie all’innovativo detettore permette la conversione digitale diretta del segnale con circuito integrato cable-free. Tale tecnologia è comune alle TAC di nuove generazione e attraverso un nuovo applicativo riesce ad eliminare gli artefatti  dovuti al movimento del paziente oppure a disturbi di segnale elettronico pur mantenendo elevato il contenuto diagnostico delle immagini.

Grazie all’implementazione dei nuovi algoritmi software (algoritmi iterativi di ultima generazione) si riesce ad aumentare la copertura di scansione del distretto anatomico, riducendo il tempo complessivo di esame e quindi la dose erogata al paziente.

 
La TAC installata è dotata di un algoritmo iterativo di ultima generazione con un beneficio che, paragonato a quanto ottenibile con la precedente generazione di TAC, può essere sintetizzato in:
• Incremento del 40% circa della risoluzione a basso contrasto
• Riduzione della dose di circa il 50%
• Riduzione nel numero degli artefatti

percentuali valide per tutti i distretti anatomici e per tutte le tipologie di esame.

La nuova TAC può essere utilizzata per una valutazione di qualsiasi distretto anatomico.

Possono essere analizzati l’encefalo (es. studi perfusionali), il massiccio facciale e seni paranasali, orbite, rocche petrose, l’apparato scheletrico, l’albero arterioso e venoso. Il distretto  toracico/addominale con tutti i suoi organi interni. Può essere fatta un’analisi di polmone (es. noduli polmonari), fegato (lesioni epatiche), colon e del distretto ginecologico, vascolare o cardiaco. In particolare viene utilizzata in valutazioni cliniche oncologiche o di emergenza come emorragie ed ischemie cerebrali, aneurismi addominali e toracici, embolie polmonari, traumi di vario genere.